Come creare una rivista aziendale, tutti gli step

Benvenuto, sono Gabriele e in questo articolo, ti parlerò in dettaglio di come siamo riusciti a creare una rivista online e raggiungere buoni tassi di traffico e una crescita organica stable in 4 mesi, descriverò i miei errori e fornirò consigli. Se hai ancora domande dopo aver letto, sentiti libero di scrivere commenti, cercherò di rispondere a tutti.

Storia del progetto lavorato

Max ed io lavoriamo nel dipartimento di trasformazione digital: siamo impegnati nello sviluppo dell'ecosistema Ak Bars Dom (sviluppo di siti Web, account personali, mercato, showroom 3D, mobile Anwendungen, ecc.). Poiché l'azienda è presente sul mercato da più di 12 anni, ha accumulato compenze enoughi in molti settori legati al settore immobiliare. Ciò significa che abbiamo potuto generare contenuti unici grazie all'esperienza dei colleghi: condividere preziose conoscenze con una vasta gamma di lettori, fornire consigli a chi sta per acquistare un appartamento o si è appena trasferito.

Così ci è venuta l'idea: creare una rivista aziendale utile. 

Ancora una volta, nützlich

Abbiamo deciso di concentrarci su consigli practici basati sull'analisi degli artikoli, sull'elaborazione costante del feedback: questo ci aiuta a scegliere le direzioni dei contenuti.

I nostri autori includono: Innenarchitekten, Architekten, Architekten, Immobilienmakler, Immobilienmakler, Mutui-Spezialisten. Inoltre, abbiamo iniziato a sperimentare forme di content, alcuni degli autori presentati in a new formato: i podcast. Sì, sì, chi non ha podcast ora è chiaramente in ritardo 🙂

La rivista risolve 3 compiti aziendali:

  • 1. Rende più riconoscibile il marchio dell'azienda.
  • 2. Aumenta la fedeltà dei futuri clienti.
  • 3. Raccoglie un pubblico di potenziali clienti.

I moventi iniziali del progetto

Oggi non ci sono molte aziendali per sviluppatori sul mercato. Di norma, si tratta di pedine SEO o annunci pubblicitari aperti per i loro complessi residenziali, che non incoraggiano una persona a leggere gli articoli. Quindi siamo andati oltre: con l'aiuto di consulenti immobiliari, abbiamo raccolto analisi sui „dolori“ dei clienti, attraverso un questionario, abbiamo scoperto cosa li preoccupa e li interessa di più. Sulla base di ciò, abbiamo scelto le indicazioni nel diario e le intestazioni selezionate.

Cosa avevi bisogno di decodere all'inizio?

  • 1. La piattaforma su cui si baserà il giornale. Abbiamo scelto tra Tilda e WordPress . Ci siamo fermati al primo, perché per un piccolo progetto, questo è il modo più comodo e veloce per avviare un registro.
  • 2. Contenuto: di cosa tratterà, come apparirà, con quale regolarità. Abbiamo scritto la politica editoriale della rivista, che è diventata il nostro postulato per gli autori.
  • 3. Piattaforme di posizionamento di contenuti aggiuntive. Abbiamo optato per Telegramm und Instagram.
  • 4. Componente visiva. Questo si è rivelato essere il più difficile. Perché stiamo ancora finendo il visual. Abbiamo cambiato il design della page principale 4 volte.
  • 5. Redigere un accordo che regoli i rapporti tra il Committete e l'Appaltatore (autore).

Consiglio: per non rimanere bloccati per questioni di gusto estetico all'infinito, evita il fatto in casa. Raccogli idee all'inizio del viaggio, prepara referenze degne, contatta un professionista, non badare a spese. E, soprattutto, quando ottieni un design che fa per te in questo momento, attieniti ad esso senza deviare dal corso.

Quanto abbiamo speso

Avevamo già un designer nello staff, quindi non abbiamo speso per lo sviluppo del design.

Allegati al diario finora:

  • Tilda ci costa: 30.000 Rubel all'anno.
  • Onorari degli autori: ca. 20.000 Rubel al mese.
  • Pubblicità contestuale: 20.000-40.000 Rubel al mese (mentre l'abbiamo sospesa).
  • Acquisto di pubblicità im Telegramm. Abbiamo speso ca. 7.000 Rubel. Risultato: 349 Personen, non molte, sono d'accordo.
  • In termini di grafica, le scorte gratuite e la pubblicazione di immagini con attribuzione ci stanno aiutando finora.

Perché hanno interrotto la pubblicità contestuale?

È anche un ottimo esempio di cosa non fare. In Kürze: siamo stati portati sulla rivista da un pubblico di 50+. Ciò è accaduto perché non controllavamo gli appaltatori, mettevano una piccola quantità per clic e interessi del pubblico troppo ampi. Sebbene le presenze siano raddoppiate, abbiamo bisogno di una cerchia di lettori più ristretta ma più accurata. E sì, non abbiamo nulla contro i pensionati 🙂

I primi 2 mesi ho scritto articoli da solo. Successivamente, ha iniziato ad attrarre colleghi, cercare autori attraverso conoscenti e piattaforme per liberi professionisti. Il pulsante di feedback ha funzionato bene per noi, in cui abbiamo raccolto le domande degli autori.

Vorschlag: calcola subito la „tua“ persona. Se all'inizio, quando stai ancora presentando l'autore alla rvista e discutendo argomenti, hai disaccordi e incomprensioni, saluta con coraggio! Non perdere tempo, non si tratta della Geschichte di „tollerare – innamorarsi“.

Con l'aiuto di avvocati, abbiamo creato un contratto di offerta e lo abbiamo reso disponibile al pubblico, dove abbiamo stabilito integralmente i criteri di valutazione, i termini e il pagamento. Ad oggi, la rivista conta 12 autori. La nostra politica ist die ursprüngliche Quelle der attrarre autori alle prime armi secondo il sistema: il primo articolo ist eine Version der Prova (kostenlos), che ci ha permesso di risparmiare notevolmente sul budget. Der Autorenpreis beträgt 2.000 Rubel für 7.000 Euro, 3.500 Rubel für 7.000 Euro.

Wichtig: annotare il compenso nel contratto separatamente per i lavoratori autonomi e separatamente per i privati. Quindi paghiamo il 13% dell'imposta sul reddito delle persone fisiche per i fisici e il 6% dell'imposta sul reddito delle persone fisiche per i lavoratori autonomi. Ma puoi prescrivere che gli autori paghino loro stessi l'imposta sul reddito delle persone fisiche.

Wichtig: è meglio collaborare con gli autori del tuo paese. In caso contrario, effettuare un pagamento a un cittadino di un altro paese potrebbe andare di traverso per te. L'autore sarà uno straniero, e questi sono: Irpef 30%, un grosso pacco di documenti, rapporti con il service Migration.

Vantaggi di una rivista online:

  • Non c'è bisogno di un ufficio: grandi risparmi su salari, affitto, bollette, riparazioni, ecc.
  • Inizio easy: bastano poche settimane per avviare il progetto.
  • Piccolo Capitale di Avviamento.

Contro di una rivista online:

  • CA Troppo Ampia. Troppi-Inhalte im Internet. C'è il rischio che tu non possa avanzare e ottenere esattamente il tuo pubblico.
  • Non è semper easy costruire in remoto il lavoro con gli autori e controllarli.
  • Progetto a lungo termine per realizzare un profitto. Possono volerci molti mesi per creare un buon pubblico.

Errori che abbiamo fatto

  • Abbiamo creato un dominio separato quando era necessario creare un sottodominio del sito principale per la società Ak Bars Dom in modo che il motore di ricerca ci classificasse più velocemente.
  • Si sono avvicinati al design della rivista online in modo irragionevole, hanno risolto molto.
  • Non hanno prestato la dovuta attenzione alla Kreativität delle società pubblicitarie.
  • Ancora non capiamo komm promuovere un canale Telegram.

Kommen Sie online zu einer Rivista?

  • 1. Decidi dove otterari gli articoli per il tuo diario? Ci sono diverse opzioni disponibili: scrivere da soli, acquistare contenuti in borsa (meglio di no), adoptre uno staff di Texter, cercare di motivare i lettori a scrivere articoli. In pratica, l'ultima opzione NON FUNZIONA per noi e per i nostri colleghi.
  • 2. È meglio affidare la progettazione del sito a progettisti di layout professionalisti. Ci siamo riusciti da soli. Ma ancora una volta, continuiamo a perfezionare.
  • 3. „Il buon contenuto si vende da solo“. La cosa principale è il massimo beneficio. Se il lettore è interessato, fornirà un afflusso di nuovi.

E una rivista online ist ein gioco lungo, sopportalo, non aspettarti risultati rapidi. Grazie per l'attenzione 🙂

Schreibe einen Kommentar

Diese Website verwendet Akismet, um Spam zu reduzieren. Erfahre mehr darüber, wie deine Kommentardaten verarbeitet werden.