Come scrivere una mail di reminder: 6 strategie ed esempi

Io so perché ti stai chiedendo come scrivere una mail di reminder. Ci siamo passati tutti: hai inviato un’e-mail e stai aspettando la risposta.

Magari hai inviato una proposta di vendita.

Magari la proposta di un contratto.

Qualsiasi cosa sia… L’obiettivo è inviargli un reminder e alzare la probabilità che ti risponda.

PS: OTTIMA STRATEGIA. Devi sapere che in Italia e USA 6/10 vendite si chiudono dopo che il venditore ha inviato il dodicesimo reminder…

Ora hai bisogno di una risposta ma non l’hai ancora ricevuta, e ora sei bloccato dalla mancanza di comunicazione. 

Forse hai già chiamato o inviato un follow-up, ma hai bisogno di una risposta chiara.

Come ricordi educatamente a qualcuno che hai bisogno di una risposta? 

Ecco alcuni suggerimenti per te pronti all’uso su come scrivere una mail di reminder.

1. Sii Breve E coinciso.

Le e-mail brevi sono facili da leggere e di solito ricevono una risposta.

Come un testo veloce o una nota di un amico, queste e-mail possono essere colloquiali, efficaci e non invadenti. 

Sopra, l’azienda di abbigliamento Everlane si limita a due sole frasi. 

Allo stesso tempo, contengono dati importanti, come la proposta di valore di $ 20 e la chiara scadenza dell’11 dicembre alle 23:59 ET per riscattare il premio.

Infondo riflettici… Se tanto l’obiettivo è fargli da reminder non serve iniziare un pippozzo gigantesco. Ricordagli semplicemente che sei lì…

2. Fornisci La Giusta Quantità Di Contesto.

Assicurati che il destinatario sappia di cosa stai parlando inoltrando la tua email originale o menzionando nuovamente la tua richiesta (trucco per ricordarglielo MOLTO velocemente). 

Se non ti hanno risposto ancora, potrebbero aver semplicemente dimenticato ciò di cui avevi bisogno… Quindi ricordaglielo tu!

L’uso di sottili differenze nella formattazione del testo, come un cambio di colore nell’esempio sopra, può aiutare a distinguere rapidamente tra la prima e la seconda nota di follow-up. 

Infatti devi sapere che il nostro occhio ormai riconosce tutte queste cose in automatico.

Se gli alleghi una parte viola alla persona destinataria capirà immediatamente che si tratta di una questione precedentemente aperta.

Quando il tuo destinatario sta annegando in una marea di e-mail (come tutti d’altrone stiamo fancendo, no?), rendere il messaggio il più chiaro possibile farà molto per ottenere una risposta.

3. Non Dare Per Scontato Che Si Siano Dimenticati Di Te.

Suggerisci che potresti aver perso la loro risposta, o magari semplicemente non aver ricevuto la email poiché finita in spam…

Non dare per scontato che si siano dimenticati di te. 

“Potrei aver perso la tua email, quindi volevo fare il check up per assicurarmene.”

Ciò mantiene il thread tra te e il destinatario in corso, lo rende più simile a una conversazione e si allontana dai follow-up diventando una serie di note sconnesse che diventano rapidamente fastidiose.

La ricerca mostra che un tocco personale è più importante che mai per conquistare i tuoi clienti. 

Con l’aumento della concorrenza per acquisire e trattenere gli utenti del tuo prodotto o servizio, piccole modifiche possono fare un’enorme differenza.

4. Ricorda Loro Una Data Di Scadenza (Se Esiste).

Oltre ad essere un’informazione preziosa, una data di scadenza aggiunge un sottile senso di urgenza all’e-mail, che indurrà le persone ad agire.

Fonte immagine ]

Non devi evidenziare la scadenza o renderla grande e audace per influenzare un piccolo senso di FOMO (Fear Of Missing Out = paura di perdere l’occasione). 

È importante trovare un equilibrio tra l’invio di un promemoria efficace e l’essere invadenti o costringere i lettori ad agire, il che di solito non funziona.

Lavorarlo nel testo come fa MailChimp (sopra) lo mantiene casual ma utile.

Non dimenticare di mantenere la scadenza entro il fuso orario del destinatario.

5. Usa Immagini Accattivanti.

L’aggiunta di immagini strategiche potrà AIUTARE ad affascinare i destinatari oltre al testo normale.

Fonte immagine ]

Fare un po’ di ricerche sul pubblico può fare molto per selezionare o creare immagini che risuonano davvero con i tuoi lettori e facciano piacere loro la tua e-mail di follow-up. 

Questo non deve essere un progetto costoso o dispendioso in termini di tempo. 

Esistono molti  strumenti gratuiti o economici per i professionisti del marketing con  cui puoi sperimentare, come VSCO e Google Nik Collection per aggiungere un tocco professionale.

6. Dai Ai Tuoi Lettori Qualcosa Di Inaspettato.

Le persone che aprono e-mail di marketing anticipano una sorta di ricompensa o opportunità dall’azienda stessa. 

Lyft ribalta tutto questo ricordando alle persone di registrarsi per votare!

Sebbene questa non sia una tradizionale e-mail di promemoria, è comunque un’ottima tattica di marketing per Lyft. 

Evidenzia l’impegno dell’azienda nei confronti del servizio pubblico in un momento in cui i suoi concorrenti ingannano le autorità  e sconvolgono i clienti.

Promemoria spontanei come questo possono raddoppiare come forme divertenti e creative di PR. 

Capire quali problemi interessano i tuoi lettori e aggiungerli alla conversazione può creare una connessione più profonda con loro, portando a relazioni preziose nel tempo.

“MAKE IT SIMPLE!”

Alla fine della giornata, se vuoi solo ricevere una risposta, l’inoltro dell’e-mail originale con un “promemoria gentile” va spesso bene.

Ma se hai un po’ di tempo in più per essere creativo, le piccole aggiunte faranno molto. 

Inoltre, può diventare noioso ripetere le stesse tattiche

Prova le strategie di cui sopra per mescolarlo.

Se hai altri suggerimenti, lasciali nella sezione commenti qui sotto. 

Qual è il tuo metodo?

Vuoi Migliorare Ulteriormente Le Tue Email Di Promemoria?

Puoi dare un’occhiata alla nostra sezione di copywriting del blog, visitare la nostra sezione destinata al miglioramento delle vendite tramite strategia di content marketing oppure prenotare una demo con noi dalla sezione qui sotto.

Siamo un’agenzia di content marketing e facciamo questo tutto il giorno.

Sarà un piacere mostrarti come sfruttiamo l’email marketing per aumentare le vendite delle nostre centinaia di clienti. 😃 🚀

A presto,

Writeless Team!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.