5 regole da seguire per il tuo Piano di Content Marketing

piano di content marketing

Nel tempo, abbiamo notato come questi 5 elementi, spesso scontati, che spesso tutti conosciamo perfettamente, che tutti abbiamo già sentito mille volte e che sappiamo funzionare in un piano di content marketing

Sono proprio quegli elementi che non vengono considerati nella fase di creazione un Piano di Content Marketing.

1) TARGET SPECIFICO:

Più il target è definito e specifico, più taglienti e rilevanti saranno i contenuti, maggior successo avrà il piano;

2) START SIMPLE:

Si è sempre tentati a partire con un mega processo iper strutturato che realizza e produce mille formati diversi, ma troppa complessità rischia di paralizzare il sistema e di non farlo partire/continuare (alzi la mano a chi non è mai successo!);

3) PARLA DEL PROBLEMA, NON PARLARE DEL PRODOTTO:

Soprattutto le aziende che hanno un brand “poco differenziato” a maggior ragione, tutto il successo del piano di content marketing si concentra nella capacità di parlare del problema e non del (solito e noioso) prodotto;

4) CREATIVITÀ + AUTENTICITÀ = + ESPOSIZIONE:

Leva la maschera, non recitare un personaggio che non ti appartiene, soprattutto se i contenuti espongono una brand persona fisica, alla lunga non reggerà;

5) CREA QUALCOSA CHE NON C’É ANCORA:

Anche qui, la tentazione di fare content semplicemente perché “va fatto” è alta. Ma questo mood solitamente porta a realizzare contenuti già visti e rivisti.

Prova a portare innovazioni nei contenuti che crei.

Altri elementi semplici ma efficaci?

Te li raccontiamo in una DEMO personalizzata.

Prenotala da qui sotto.

IL PROSSIMO STEP?

Prenota una DEMO

Se pensi che Writeless sia la soluzione che fa per te e vuoi scoprire  di più, ti offriamo una consulenza personalizzata preceduta da una Survey esplorativa.